Migliorare la stabilità WiFi con connessione a rete 5G

Migliorare la stabilità WiFi con connessione a rete 5G

Per lavorare da casa, seguire lezione online o giocare ai tuoi giochi preferiti è necessario migliorare la stabilità del WiFi tramite una connessione a rete 5G. Abilitare l’instradamento dei dati tramite tale tecnologia aumenterà notevolmente la velocità della linea di casa, ma basta un settaggio errato per avere cali di potenza ed instabilità di rete. Per migliorare la stabilità del WiFi di casa, non basterà soltanto optare per l’acquisto di un ripetitore wireless, ampliando la copertura wireless, ma dovrai prima abilitare il tuo router di casa alla tecnologia 5G.

Controlla prima di tutto se il tuo notebook o dispositivo mobile è abilitato allo scambio dati tramite tecnologia 5G. Per computer Windows ti basterà scrivere “Gestione dispositivi” nella barra dello start, quindi selezionare la scheda di rete utilizzata e, nella schermata delle proprietà, selezionare la voce “Avanzate“. Tra la lista delle proprietà verrà elencata la voce inerente alla tecnologia di trasmissione e ricezione dati. Se tra le voci in “802.11 Wireless Mode”, trovi l’opzione “5GHz 802.11“, la scheda è abilitata alla ricezione in 5G. Mi raccomando, non modificare nessuna opzione! Così facendo darai la possibilità al computer di scegliere in automatico la rete WiFi migliore.

Verifica ora se puoi migliorare la stabilità WiFi verificando se il tuo computer è connesso o meno ad una rete 5G. Recati tra le impostazioni inerenti alla linea wireless, le trovi su PC Windows in basso a destra dove, cliccandoci, appariranno tutte le reti disponibili. Clicca su “proprietà” sulla connessione attualmente in uso dal tuo computer, scendi di qualche riga e nota la dicitura “Banda di rete“. Se non appare il valore “5G”, dovrai sbloccare una seconda connessione dal tuo router di casa per migliorare la stabilità di tutti i dispositivi connessi tramite WiFi.

Procedi con lo sblocco della modalità “Dual Band” accedendo alle impostazioni del tuo router di casa, quindi recati alla voce “WiFi” o “wireless”. Se hai un router FastGate puoi muoverti utilizzando l’app FastWeb Android od iOS, altrimenti, per sapere come accedere al tuo modem/router, capovolgi l’apparecchio e leggi le informazioni riportate sull’etichetta o, in alternativa, consulta il libretto di istruzioni. Una volta recato tra le impostazioni inerenti al WiFi, abilita l’opzione “Banda 5Ghz” e, se disponibile, l’opzione “Dividi banda 2,4 / 5G“.

Ora ti basta attendere che il router si riavvii, quindi, per notare miglioramenti sulla stabilità di connessione WiFi, ti basterà accedere da PC o da altri dispositivi alla rete 5G appena sbloccata. Puoi completare l’ottimizzazione aumentando notevolmente la velocità del WiFi in 5G ed, in concomitanza, ottimizzare la rete sfruttando un’infrastruttura GPN.