Come fare uno speed test per misurare la velocità e qualità ADSL e Fibra ottica

Come fare uno speed test per misurare la velocità e qualità ADSL e Fibra ottica

Stai già sfruttando appieno la tua connessione ad internet o hai bisogno di ottimizzare qualche parametro? Misura velocità e qualità della tua connessione per verificare se ci sono problemi e richiedi documenti gratuiti per inviare reclami ufficiali al tuo operatore di telefonia fissa!

1. Che cos'è uno speed test?

Lo speed test è una procedura grazie alla quale è possibile verificare alcuni parametri della propria connessione ad internet. I dati che si possono raccogliere sono molteplici e tutti molto utili per verificare la corretta funzionalità delle tue attrezzature:

  • Velocità ipotetica in download;
  • Velocità ipotetica in upload;
  • Latenza(PING);
  • Jitter;
  • Pacchetti persi;
  • ISP;
  • Proprio indirizzo IP;
  • Proprio indirizzo IPv4;
  • Proprio indirizzo IPv6.
Ho specificato “tue attrezzature in quanto vi sono notevoli fattori per i quali i primi quattro parametri si possono prendere in considerazione soltanto in linea teorica. Difatti vi possono essere momentanei rallentamenti alla linea dovuti a numerose cause o comunque temporanei blocchi di connessione. Non è possibile quindi eseguire un solo speed test per misurare la velocità e qualità della linea ADSL e Fibra ottica di casa e pensare che quei valori siano effettivi per sempre. Alcune piccole incidenze che possono rendere momentanee tali misurazioni comprendono:
  • Condizioni meteorologiche;
  • Altri dispositivi connessi alla rete di casa;
  • Lavori di manutenzione alla linea telefonica;
  • Intasamento delle infrastrutture;
  • Limitazione delle prestazioni del server scelto.

Queste solo soltanto alcune delle problematiche che possono verificarsi durante uno speed test ed è proprio questa la causa per la quale si parla di “valori teorici di riferimento”.

misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra
misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra

2. A cosa serve eseguire uno speed test?

Come già annunciato precedentemente uno speed test può servire a valutare le condizioni generali della tua linea internet, verificare se ci sono momentanei blocchi di connessione e per richiedere eventuale assistenza tecnica dal tuo provider. Potremmo riscontrare ad esempio dei momentanei blocchi sul caricamento delle pagine Facebook o dei lag improvvisi su chiamate Skype e potremmo decidere di effettuare un test per verificare se è necessario prendere provvedimenti. 

Attenzione però a dare il giusto peso sulla misurazione! Difatti un disservizio potrebbe essere dovuto anche a server DNS non raggiungibili, server di streaming momentaneamente sovraccarichi od inaccessibili. Così come ci potrebbero essere dei problemi non legati direttamente alla tua linea internet così potrebbe capitare effettuando uno speed test. Ad esempio potrebbero esserci dei problemi nell’instradamento del segnale giunto al server scelto ad inficiare su velocità e qualità della linea ADSL o fibra ottica. Di conseguenza ti consiglio di eseguire almeno 5 misurazioni su 5 server differenti per giungere a momentanee conclusioni!

3. Un sito per tutto!

Esistono numerosi siti per effettuare misurazioni sulla velocità e qualità ADSL e fibra ottica, ma il più autoritario è sicuramente misurainternet.it!

Misurainternet.it è l’unico sito riconosciuto da AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle COMunicazioni) grazie al quale si possono eseguire due tipologie di speed test:

  • Rapido grazie al quale potrai valutare la condizione attuale della linea internet;
  • Professionale dove verranno forniti documenti ufficiali per richiedere interventi al tuo operatore di linea.

Tale sito internet non lede la privacy e non raccoglie informazioni sugli utenti. L’organo in oggetto è a tutela dei consumatori e sostiene compiti importanti anche nella comparazione dei vari operatori e tanto altro.

misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra con misurainternet.it
misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra con misurainternet.it

Tuttavia è possibile eseguire uno speed test anche su server secondari ed importanti allo stesso modo. Uno dei più conosciuti è speedtest.netDisponibile su browser o dispositivi mobili e fissi. Puoi scaricare la versione che più ti fa comodo ed effettuare entro pochi secondi il tuo primo test. La grafica rimane molto pulita, chiara e con banner pubblicitari oscurabili tramite apposite applicazioni. 

 

misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra con speedtest.net
misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra con speedtest.net

Per riuscire a verificare il parametro Jitter è necessario eseguire una verifica tramite il sito proprietario nperf.com. In questo caso i valori misurati aumentano riconoscendo anche qual è il tuo indirizzo IP, indirizzo IPv4 ed IPv6. Tale speed test è stato preso anche come base su siti come segugio.itmio-ip, e tanti altri.

misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra con nperf.com
misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra con nperf.com

Molti provider di servizi offrano direttamente sul proprio sito un test di verifica della tua linea ADSL o fibra ottica. Sto parlando di EOLO, TIM, VODAFONE, ecc. Tutti questi speed test, seppur validi, rimangono incompleti in quanto non verificano la percentuale dei pacchetti persi, fattore fondamentale per stabilire un parametro di qualità nelle linee ADSL e fibra ottica.

misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra con EOLO
misurazione velocità e qualità linea ADSL e fibra con EOLO

4. Pacchetti persi: Perché sono importanti? Come misurarli?

Se devi effettuare delle verifiche sulla tua connessione ad internet ADSL o fibra ottica per capire se ci siano problemi sulle chiamate Skype o sulle partite in giochi on-line, i parametri più importanti da tenere in considerazione sono latenza e pacchetti persi.

Quando il tuo computer comunica con quello del tuo interlocutore, ad esempio tramite una normale chiamata Skype, starà condividendo alcuni dati. Questi vengono inviati e ricevuti digitalmente sotto forma pacchetti, dove all’interno potrebbero esserci parti di immagine, audio o dati legati all’esecuzione del programma stesso.

Verificare la propria linea ADSL o fibra ottica calcolando anche la quantità di pacchetti persi, oltre che la velocità di download/upload, è quindi di fondamentale importanza. Se vengono persi una quantità considerevole di questi pacchetti i rispettivi PC si troveranno a dover elaborare video ed audio con parti mancanti. È proprio questo il caso per il quale la webcam risulterà andare a scatti, le immagini sgranarsi e l’audio diventare robotico e metallico. Se inoltre si perdono numerosi pacchetti sarai soggetto al rallentamento dei servizi fino a disconnessioni improvvise e fastidiose.

Puoi seguire due procedure per verificare se nella tua linea internet vi siano effettive perdite di pacchetti dati: Affidarsi ad un sito dedicato oppure procedere manualmente. Se hai deciso di procedere manualmente ti bastera:

Cliccare sul tasto “start” e scrivere “CMD”, quindi aprire il programma con i privilegi di amministratore;

Scrivi la stringa qui riportata:

misurazione perdita pacchetti dati tramite CMD
misurazione perdita pacchetti dati tramite CMD

5. Rete Wireless? Teniamola in considerazione!

Un fattore molto importante da tenere in considerazione è quello della rete Wireless di casa. Anche se hai ottimizzato la tua rete WiFi, effettuare un test di misurazione ADSL o fibra ottica dovrebbe essere compiuto esclusivamente tramite un dispositivo connesso al modem-router con apposito cavo LAN. Che tu abbia un PC fisso o portatile, infatti, dovrai essere connesso con il cavo per essere certo che i disservizi che potresti verificare siano legati alla rete internet e non a quella Wireless!

Ma che fare nelle condizioni in cui si abbia soltanto uno smartphone o tablet in casa? Il mio consiglio è quello di acquistare un adattatore in grado di connettere ogni possibile dispositivo dotato solo di scheda WiFi alla rete LAN di casa. Ci potrebbero difatti essere delle mancanze di servizio o rallentamenti legati a disturbi del segnale radio oppure alla distanza tra modem-router e dispositivi. Tramite appositi connettori si potranno effettuare test con risposte molto più realistiche evitando problemi di connessione secondari.

Immagine illustrativa del modem wireless TP-Link Archer VR400
Immagine illustrativa del modem wireless TP-Link Archer VR400

6. Come interpretare i risultati

Come capire se la qualità della nostra connessione ADSL o fibra ottica è soddisfacente? Siamo capaci ormai di misurare la velocità della linea internet, ma con quali valori dovremmo mettere a confronto le prestazioni verificate? Senza una guida dettagliata potresti vagare allo sbaraglio e non sapere se stai ottenendo le giuste prestazioni così come da contratto stipulato.

Ti ricordo che, verificando i dati ottenuti dalle tue misurazioni con quelli riportati di seguito, se noti una discrepanza marcata puoi verificare test professionali con Ne.Me.Sys., unico ente a garantire il ricevimento di misure, statistiche e documenti per ricorsi ufficiali contro il proprio operatore di telefonia!

 

Per avere una connessione sufficiente dovrai riscontrare le seguenti misure: