Come eliminare il file di paging su Windows 10, 8 e 7

Come eliminare il file di paging su Windows 10, 8 e 7

Il tuo obiettivo è velocizzare Windows? Allora devi sfruttare ogni singola opzione per eliminare processi superflui. Assegna l’intera potenza di calcolo ad operazioni essenziali iniziando proprio ad eliminare il file di paging, ormai obsoleto nei nuovi sistemi operativi.

1. Che cos'è il file di paging?

Il file di paging è convenzionalmente una porzione di memoria del tuo Hard Disk riservata ad eventuali processi. In sostanza serve per alleggerire il lavoro a carico della memoria RAM ed entra in azione quando questa si riempie completamente. Se si dovesse infatti saturare quest’ultima il PC evita di riavviarsi in quanto verrebbe supportato proprio dal file di paging.

2. Quali PC ne possono fare a meno?

Saturare delle memorie RAM in un computer che lavora esclusivamente con programmi d’ufficio è assai difficile, anche se sono pochi i GB disponibili. Infatti l’avvio di un browser, il lavoro tramite email e su un qualsiasi programma di elaborazione testo è fruibile anche su computer con appena 4 GB di memoria RAM. Tuttavia si può affermare il contrario se le tue attività sono da gaming e da Content Graphic Creator in quanto sia i moderni giochi che programmi editing di foto – video richiedono importanti risorse.

Dov’è quindi possibile eliminare il file di paging? Solitamente si può procedere alla sua eliminazione su quei computer con esose quantità di RAM (sopra ai 16 GB) se viene considerato il comparto gaming oppure sopra ai 4 GB su computer da ufficio.

Ad ogni modo il file di paging, seppur di concezione vecchiotta, rimane una valida alternativa alla saturazione delle memorie RAM su sistemi operativi obsoleti. Stiamo parlando di computer con meno di 4GB di memoria RAM e con sistema operativo Windows XP o inferiore.

disco di installazione di Windows XP

3. Requisiti minimi e come verificare se il tuo PC li soddisfa

Verifica subito se puoi eliminare il file di paging dal tuo sistema operativo. Visto e considerato che quest’ultimo agisce progressivamente alla saturazione delle memorie RAM ti basterà controllare la quantità presente nel tuo computer per ovviare a problemi di riavvio o rallentamento improvviso.

Per verificare la quantità di RAM presente sul tuo attuale computer ti basta:

  • Aprire una qualsiasi cartella di Windows;
  • Premi con il tasto destro del mouse su “questo computer”, quindi procedere con “proprietà”;
  • Sotto la dicitura “sistema” verranno visualizzate tutte le informazioni relative al tipo di processore e la quantità di memoria RAM installata nel computer.

Sempre su questa schermata verrà visualizzata anche la versione di Windows. Qualora avessi Windows XP o inferiore ti consiglio di non procedere all’eliminazione del file di paging.

Schermata di Sistema: Verificato il tipo di processore e la quantità di RAM
Schermata di Sistema: Verificato il tipo di processore e la quantità di RAM

4. Eliminare il file di paging

Se hai verificato i requisiti minimi di sistema e il tuo PC li soddisfa appieno puoi procedere all’eliminazione del file di paging:

  • Premi il pulsante start e digita “pannello di controllo”;
  • Seleziona “sistema e sicurezza”, quindi procedi su “sistema”;
  • Recati su “Impostazioni di sistema avanzate”, quindi su “Avanzate”;
  • Sotto la voce “prestazioni” seleziona “impostazioni”, quindi procedi su “avanzate”;
  • Identifica la dicitura “Memoria virtuale” e clicca su “Cambia”;
  • Di default è selezionata la voce “Gestisci automaticamente dimensioni file di paging per tutte le unità”, ti basterà togliere la spunta e selezionare tra le impostazioni sottostanti “nessun file di paging”;
  • Clicca a questo punto sul pulsante “ok” per salvare le impostazioni attuali.

 

Schermata delle impostazioni di Windows per eliminare il file di paging
Schermata delle impostazioni di Windows per eliminare il file di paging