Come stampare da smartphone

Come stampare da smartphone
PlayStation 5 (499€)  - PlayStation 5 Digital (399€) 

Non hai un PC a portata di mano e ti servono delle copie di un documento? Ti basterà uno smartphone per stampare! Scaricando i giusti programmi ed utilizzando dei settaggi corretti, infatti, otterrai delle ottime copie, proprio come se fossero state fatte da PC! Inoltre non è necessario acquistare accessori di nessun tipo, ti basterà connettere il tuo smartphone alla stampante tramite router WiFi, senza l’ausilio del classico cavo che usi per PC.

Tuttavia se non hai a disposizione un router WiFi puoi sempre utilizzare una funzione molto comoda già presente su numerosi smartphone. L’opzione “tethering”, difatti, ti consentirà di far comunicare fra loro tutti i dispositivi wireless senza utilizzare un router dedicato. Per scoprire se il tuo smartphone è dotato di tecnologia tethering, ti basterà ricercare nella barra delle opzioni le parole “tethering” o “router WiFi”.

Una volta connessi tutti i dispositivi alla stessa rete wireless, ti consiglio di ottimizzare la ricezione WiFi tramite ricerca del miglior canale preferenziale, in modo da evitare disconnessioni improvvise proprio durante la stampa.

Stampare da smartphone Android ed iPhone usando i cloud

Non è affatto vero che si può stampare unicamente da computer, ormai curriculum vitae, bollette, documenti ed addirittura tesine si possono stampare direttamente da smartphone e ti dirò di più! Potresti ad esempio compilare tranquillamente un documento sul tuo computer da lavoro, caricarlo sul cloud  e stamparlo comodamente a casa come e quando vuoi.

Una delle applicazioni più gettonati per leggere e firmare documenti su Android ed iOS è Acrobat Reader. Tale applicativo ti consentirà di caricare qualsiasi documento sul cloud a te riservato, in questo modo ti sarà facile reperirlo da altri dispositivi per poterlo stampare. Tuttavia, se i documenti in questione hanno informazioni personali o confidenziali, ti consiglio di massimizzare la sicurezza optando per un NAS . Quest’ultimo rappresenta una memoria riservata connessa alla rete. Puoi accedere ai relativi archivi in essa contenuti solo se conosci l’indirizzo IP specifico del dispositivo e soddisfacendo requisiti specifici come nome utente, password e certificati associati.

Impostazioni di Acrobat Reader per stampare da smartphone
Impostazioni di Acrobat Reader per stampare da smartphone

Le applicazioni essenziali per poter stampare da smartphone

È possibile stampare sia da smartphone Android che da iOS. Come prima cosa avrai bisogno di impostare correttamente i settaggi della stampante per connetterla alla rete WiFi. Una volta conclusa l’ottimizzazione e prima di riuscire ad avviare il processo di stampa, dovrai installare alcuni lettori di file. Infatti, estensioni in .PDF, .DOC, ecc…, potrebbero non essere letti correttamente. Oltre ad Acrobat Reader citato poc’anzi ti consiglio di scaricare anche OpenOffice per il tuo smartphone Android ed iOS. Con tale applicativo potrai creare e correggere qualsiasi tipo di file direttamente dal tuo smartphone. Una volta modificato il file ti basterà avviare la procedura di stampa per creare copie cartacee del documento.

Applicazioni utili

Lista di applicazioni per stampare da smartphone
Lista di applicazioni per stampare da smartphone

Le impostazioni per la stampa

Ottimo lavoro, hai tutto l’occorrente per avviare una stampa dal tuo smartphone, vediamo come impostare la pagina di copia:

  • Apri il documento da dover stampare;
  • Individua l’opzione per avviare una stampa o la relativa icona;
  • Individua la stampante connessa;
  • Ottimizza il foglio da stampare.
Impostazioni corrette per stampare documenti da smartphone
Impostazioni corrette per stampare documenti da smartphone