Vai al contenuto

Come sostituire correttamente la scheda video del PC fisso o portatile

Come sostituire correttamente la scheda video del PC fisso o portatile

Anche per chi mastica qualcosa di informatica, l’operazione di sostituire correttamente una scheda video nei PC fissi e portatili può destare qualche dubbio. Basta disconnettere la scheda video attualmente montata, “tirarla giù” dal resto dell’hardware e montare la nuova? Bisogna fare qualche operazione preliminare? Beh facciamo un po’ di chiarezza!
Prima di tutto, visto che le schede video non sono tutte uguali, va determinata la tipologia di VGA in questione ed i componenti / connettori ad essa associata. Per farlo va distinto in primis il tipo di hardware che hai sottomano, in quanto la procedura per sostituire correttamente la scheda video in un pc fisso non corrisponde a quella per notebook. Se, ad esempio, hai un computer portatile, devi accertarti che esso sia già equipaggiato con una scheda video dedicata connessa tramite slot PCI express e trovare tale tipologia di VGA è raro. In questi casi faresti meglio ad acquistare un cabinet esterno come il Cooler Master MasterCase EG200, il Razer Core X Chroma od il più economico cabinet della StarTech. Tali box sono dotate di connessioni PCI express internet alle quali puoi inserire qualsiasi tipo di scheda video generalmente utilizzata per PC fissi. Potrai quindi connettere il cabinet al notebook tramite porta USB Thunderbolt. Attento alla compatibilità, in quanto un collegamento del genere, solitamente, può avvenire esclusivamente con porte USB Thunderbolt 3 o generazione successiva. Visita quindi il sito ufficiale del produttore del tuo hardware prima di effettuare acquisti!

Presta inoltre attenzione ad altri connettori PCI express e recensioni annesse. Non pensare minimamente che sia possibile acquistare tali riser e poter montare le tue schede grafiche su qualsiasi tipo di hardware. Questa tipologia di connessione va utilizzata esclusivamente per minare criptovalute e non per altri scopi.

riser x16 x1 usb 3.0

Non pensare quindi di poter sostituire correttamente la scheda video del tuo PC fisso o portatile tramite questi collegamenti, in quanto le prestazioni verranno inesorabilmente castrate, passando da un x16 ad un x1 con una larghezza di banda castrata da 300 / 400 GBps a 10 GBps massimi!

Passiamo ora alla parte specificatamente dedicata a come sostituire correttamente la scheda video su computer fissi. Applica le dovute accortezze se è la prima volta che effettui un’operazione di questo tipo, in quanto non basta effettuare una semplice procedura manuale senza aver eseguito una gestione corretta dei driver. Molti utenti che hanno esclusivamente sostituito la propria scheda grafica senza degnare uno sguardo ai driver, infatti, si sono ritrovati ad avere artefatti e bug grafici più o meno frequenti e di media entità. Tutto questo deriva principalmente da una incompatibilità dell’hardware montato con i driver già presenti nel sistema operativo. Per ovviare a spiacevoli conseguenze, se vuoi sostituire la scheda video del tuo computer fisso in maniera corretta, scarica il programma gratuito guru3D. Segui le istruzioni elementari per effettuare una pulizia di tutti i driver video presenti nel tuo computer, quindi riavvia la macchina.

Procedi allo spegnimento della stessa, quindi sostituisci la scheda video:

  • Apri il case del tuo PC fisso ed individua la scheda grafica dedicata;
  • Svita gli agganci della VGA dal case;
  • Sblocca lo slot PCI express premendo la levetta posta sulla destra o spostandola verso il basso
  • Sgancia la scheda video applicando una leggera forza verso di te.