Vai al contenuto

Come mettere degli sfondi animati sul desktop del PC

Come mettere degli sfondi animati sul desktop del PC

Sei stanco di avere le classiche immagini statiche come desktop del PC o sullo smartphone e vorresti mettere degli sfondi animati? Sostituiscile grazie ad uno dei migliori software di gestione sfondi, ottimizzalo secondo una breve guida a seguito ed ottieni i migliori risultati con la minima potenza hardware investita. Hai un solo modo per spezzare la monotonia aggiornando gli sfondi su tutti i tuoi display, Wallpaper Engine! Ecco cosa puoi ottenere al costo di un paio di caffè:

  • Migliaia di sfondi animati per il desktop del tuo PC;
  • Animare tutti gli sfondi del tuo Smartphone Android;
  • Applicare sfondi con risoluzioni corrette e senza perdita di qualità dovuta allo scaling;
  • Editor di creazione sfondi animati con specifiche funzioni per importazione di video;
  • Qualità FHD, 2K e 4K reali;
  • Aggiungere suoni, musiche o voci agli sfondi animati;
  • Gestione completa di tutte le proprietà grafiche degli sfondi.

Pubblicità

La maggior parte degli utenti Windows sa che è possibile cambiare lo sfondo del proprio PC facilmente. Basta difatti accedere alla sezione apposita direttamente sul desktop del PC, quindi impostare lo sfondo che più ci aggrada. Inoltre, con le nuove versioni di Windows, sono state aggiunte nuove potenzialità proprio come gli effetti aero, sfumature dei bordi delle finestre e tanto altro. Purtroppo, però, ancora ad oggi, con le sole potenzialità del sistema operativo, non è possibile impostare uno sfondo animato se non si ricorre ad un software apposito. Purtroppo, la quasi totalità di tali software in versione free, offrono potenzialità limitate, qualità scadenti, sicurezza nei dati personali molto bassa e poche possibilità di personalizzazione. Con il costo di due caffè, invece, potrai accedere alle perfette potenzialità di Wallpaper Engine ed impostare sfondi animati sia sul desktop del tuo PC, sia sul display dello smartphone.

Pubblicità

Per accedere a tutte le potenzialità che il software ti offre, dovrai scaricare gratuitamente Steam ed installarlo. Una volta avviato, clicca in basso a sinistra sull’icona “Aggiungi un gioco“, quindi inserisci il codice fornito al momento dell’acquisto. Al primo avvio di Wallpaper Engine ti verrà chiesto quanto hardware dedicare agli sfondi animati. Regola quindi le impostazioni rispetto all’hardware del tuo PC. Ad esempio, per computer poco performanti, con una CPU pari od inferiore ad un Intel i5-6600K ed 8GB di memoria RAM, ti consiglio di impostare sfondi animati con FPS non superiori a 24. In questo modo potrai godere di sfondi animati ad alta risoluzione con discreti effetti di animazione.

Pubblicità

A questo punto dovrai selezionare su quale monitor far apparire lo sfondo animato e, nel caso in cui tu abbia 2 o più monitor, il programma ti fornisce l’opportunità di raggrupparli. Seleziona quindi il monitor od il gruppo di schermi sul quale far apparire lo sfondo animato, quindi clicca su “Cambia sfondo”. Avrai quindi accesso alla tua libreria sfondi, per poterla ampliare, fai click su “Esplora”, quindi cerca sfondi di tuo interesse. Puoi affinare la ricerca grazie ai filtri contenenti sezioni, risoluzione schermo e molte altre opzioni, tra cui la compatibilità con schermi smart qualora volessi uno sfondo animato unico da associare sia al desktop del tuo PC, sia al tuo smartphone Android.