Come eseguire un backup e ripristino dei driver del PC

Evita noiosi download di driver che già hai installato nel PC. Esegui un veloce backup di tutti i driver presenti nel computer e ripristinali una volta formattato l’Hard Disk. Se da un lato, formattare il computer, aiuta ad ottenere prestazioni ottimali, dall’altro è indubbiamente noiosa la procedura di ripristino dei driver. Tuttavia è impensabile evitare tale operazione, gli accessori potrebbero non funzionare correttamente o potrebbero esserci cali prestazionali drastici. Se a tutto questo aggiungiamo la difficoltà nel reperire driver di vecchi PC, eseguire una copia di backup dei driver del computer e ripristinarli una volta formattato assume un’importanza fondamentale.

Una volta eseguito il backup di tutti i driver presenti nel PC, è possibile creare  un supporto di installazione di Windows inserendovi tutti i file appena recuperati. In questo modo sarà possibile ripristinare il corretto funzionamento di tutti gli accessori connessi al PC. La procedura è utile inoltre per evitare di dover disinstallare e reinstallare differenti driver. Può capitare infatti che molti accessori non supportino l’ultima versione rilasciata di questi ultimi e sarà difficile il download di elementi funzionanti. Salvando tutti i file nel supporto di installazione, ti darà quindi la certezza dell’efficienza dei driver. Creare un supporto del genere non è solo consigliato, ma essenziale qualora il tuo notebook o la scheda madre richieda driver anche per l’accesso ad internet.

Prima di eseguire un vero e proprio backup dei driver presenti nel PC ti consiglio di controllare se tutti gli accessori sono funzionanti al 100%. Per farlo ti basta:

  • Accedere alla barra “Start”;
  • Scrivi “Questo PC”;
  • Premi il tasto destro del mouse sul primo elemento nella lista;
  • Premi su “Gestione”.

Una volta raggiunta la schermata di gestione computer ti basterà verificare la presenza di problemi. Questi saranno segnalati con un triangolino giallo in corrispondenza del componente hardware. Nel caso in cui non si riesca a riconoscere il tipo di componente o quale versione di driver sia più consona, è possibile utilizzare dei tool per trovare i driver di dispositivi sconosciuti.

Creare la copia di backup dei driver installati nel PC

Per poter creare una copia di tutti i driver già presenti nel computer dovrai accedere al Prompt dei comandi di Windows con permessi di amministratore. Per farlo ti basterà:

  • Premere il tasto “Start”;
  • Scrivere “CMD” e premere con il tasto destro del mouse;
  • Avvia il programma con i permessi di amministratore.

Una volta avviato il prompt dei comandi ti basterà incollare il seguente codice:

md C:\Backup_Driver

Tale stringa ti genererà una cartella nell’Hard Disk denominata “Backup_Driver”. Puoi visualizzarla accedendo alla memoria manualmente.

Crea ora una copia di backup di tutti i driver installati nel PC inserendo la stringa:

dism /online /export-driver /destination:C:\Backup_Driver

Verranno ora copiati tutti i file importanti riguardanti i driver installati nel PC. Una volta concluso il processo ti basterà verificare la presenza dei driver nell’apposita cartella, quindi procedi alla creazione di un supporto di installazione di Windows e sposta la cartella “Backup_Driver” all’interno della chiavetta USB.

Salvataggio dei driver presenti nel PC tramite Prompt dei comandi
Tramite il Prompt dei comandi di Windows è possibile eseguire qualsiasi operazione, anche il salvataggio dei driver già presenti all'interno del PC.

Ripristinare i driver dopo una formattazione

Hai completato la copia di backup dei driver installati nel tuo PC? Una volta formattato il computer è possibile ripristinare il corretto funzionamento dei componenti hardware ed accessori connessi in pochi minuti. Spostati sulla sezione dedicata alla gestione dei dispositivi:

  • Premi il tasto “Start”;
  • Scrivi “Device manager”.

In questa schermata verranno visualizzati tutti i componenti hardware presenti nel tuo PC e gli accessori connessi. Qualora mancasse qualche driver verrà visualizzato un triangolo giallo in corrispondenza del componente. Per ripristinare il corretto funzionamento di quest’ultimo:

  • Clicca con il tasto destro del mouse e scegli “Aggiorna driver”;
  • Seleziona “Cerca i driver nel computer”;
  • Concludi la procedura selezionando la cartella “Backup_Driver” creata precedentemente e spostata sul supporto di installazione di Windows.