Come salvare appunti su Telegram e WhatsApp

Come usare Telegram e WhatsApp per salvare appunti

Quante volte ti sei trovato a dover prendere degli appunti veloci e non trovarti l’applicazione giusta? Uno degli escamotage più diffuso? Intasare conversazioni private con appunti strettamente personali! Metodo molto usato, ma potrebbe rilevarsi a volte fastidioso ed inutilizzabile se si devono prendere delle note confidenziali. Se le conversazioni poi sono frequenti è semplice perdere quelle piccole note seguite da un “Scusami, mi occorreva prendere un appunto!“. Perché quindi non creare uno spazio dedicato esclusivamente agli appunti direttamente su Telegram e WhatsApp?

Vi sono diversi metodi per sbloccare uno spazio dedicato agli appunti su Telegram e WhatsApp. La tipologia di note che possono essere prese sono molteplici, dalle semplici foto a link esterni. Sbloccare lo spazio riservato ti darà la possibilità inoltre di visionarne il contenuto su qualsiasi terminale tramite accesso a Telegram e WhatsApp su web. Metti il caso, ad esempio, che tu debba formattare il PC: Creare una copia di backup dei tuoi file importanti ed inviarla allo spazio riservato ti farà risparmiare tempo e denaro. Non dovrai cercare Hard Disk da dedicare ed avrai accesso costante ovunque tu voglia.

Molti utenti hanno già sbloccato, per entrambe le applicazioni, uno spazio dedicato per salvare file importanti. Tuttavia la procedura necessita una doppia scheda SIM o comunque un numero di telefono da associare ad un account fittizio a cui inviare tutte le note. Seppur risultasse comoda tale opzione, verrebbe meno il controllo del doppio account su telefoni non dual-SIM. Ecco che, dedicare una sezione riservata con un unico accesso multi-piattaforma diventa fondamentale, comodo ed economico.

Sbloccare la sezione appunti su Telegram e WhatsApp

Per poter sbloccare uno spazio dedicato agli appunti su Telegram e WhatsApp hai bisogno di un semplice terminale dove operare. La procedura ti occuperà pochi minuti ed il risultato sarà notevole:

  • Come prima cosa accedi al tuo account Telegram o WhatsApp;
  • Tramite il menu, crea un nuovo gruppo;
  • Aggiungi un contatto presente nella tua rubrica;
  • Rinomina il gruppo come “Appunti” o “Note”;
  • Accedi alla sezione riservata per la gestione del gruppo;
  • Elimina il contatto aggiunto.

In questo modo ne risulterà un gruppo dove soltanto tu potrai inviare e leggere i messaggi.

Tuttavia, prima di iniziare ad utilizzare la sezione per gli appunti, sarà necessario gettare l’occhio su alcune impostazioni riguardanti la privacy. Entra quindi nella sezione dedicata alle impostazioni del gruppo e controlla se:

  • Il gruppo risulta come privato;
  • Sono stati eliminati tutti i contatti.
Sezione appunti Telegram
Sezione appunti Telegram

Ulteriori accorgimenti

Una volta sbloccata la sezione dedicata agli appunti su Telegram e WhatsApp, è possibile fissarla nella parte superiore della home. Per farlo tieni premuto la chat, quindi premi sull’icona a forma di puntina. Alcuni accorgimenti ulteriori potrebbero riguardare l’immagine del gruppo per riconoscere subito a vista che si tratta della sezione appunti o la possibilità di creare un collegamento sul desktop per un accesso rapido. Se hai sbloccato la sezione su WhatsApp:

  • Accedi alla home del telefono, quindi aggiungi un nuovo widget;
  • Scorri fino alla sezione dedicata a WhatsApp;
  • Trascina l’icona “Chat WhatsApp” sulla home;
  • Crea il collegamento con la sezione “Note” appena creata.

Un’alternativa al classico gruppo, qualora volessi utilizzare Telegram come opzione per salvare i tuoi appunti, puoi optare per la creazione di un canale privato. L’opzione è disponibile nel menu sulla sinistra. Una volta creato il canale ti basterà impostarlo come privato per avere accesso esclusivo alla sezione.